Carne clonata (ma di qualità…) sulle tavole cinesi

buongiornolink - Carne clonata (ma di qualità…) sulle tavole cinesi

Una joint venture cinese-coreana ha annunciato l’avvio del più grande allevamento di vitelli clonati. Sarà a Tianjin e si prevede che produrrà un milione di vitelli l’anno a regime (100mila nella prima fase). E non si esclude di allargare la clonazione ai cani, ma non a scopi commestibili. L’investimento complessivo è stimato a 31 milioni di dollari. L’anuncio è stato fatto da BoyaLife, azienda cinese di biotecnologie. Un’iniziativa in...

leggi la notizia >>> Il Sole 24 Ore