"Dieta dopo Natale": come depurarsi e sgonfiarsi in tempi record

buongiornolink - Dieta dopo Natale come depurarsi e sgonfiarsi in tempi record


Una maratona di tre giorni di detox è l’ideale per smaltire gli eccessi delle feste. Ecco qualche dritta per un menù ad hoc

Nemmeno l’autolesionista più cruenta del mondo si metterebbe a dieta a Natale: è letteralmente impossibile sottrarsi a pranzi, aperitivi e cenoni con parenti & affini. Ma, dopo le feste, ci piomba addosso la classica depressione da rotolino acquisito: la pancia è gonfia, i brufoletti spuntano come funghi, la pelle trasuda panettone.



Come riprendere quota e non portarci fino a Pasqua i chiletti accumulati durante le feste?
Con tre giorni di detox per purificare l’organismo, la mente e l’anima. All’inizio, se siete davvero piene di tossine, potreste avvertire un leggero mal di testa, ma passa in fretta.

La dieta si basa sull’assunzione, in prevalenza, di liquidi, come frullati, zuppe e tisane. Ciò determina una maggior idratazione di corpo e pelle e lo smaltimento progressivo delle scorie.

LEGGI >>> Dieci cibi che ti fanno bella

Iniziate la giornata con un bel bicchiere di acqua tiepida, da bere tutto d’un fiato.Per regolare il vostro ph e fare il pieno di energia, preparate una spremuta di limone e pompelmo, cui potete aggiungere un cucchiaio di miele biologico. Completate con due gallette di riso e un filo di composta di frutta senza zucchero da abbinare a un tè caldo antiossidante (tè verde o tè nero vanno benissimo!).

A pranzo, alternate 60 gr di riso integrale/grano saraceno/farro con gamberetti e zucchine, o, ancora, con un mix di verdure saltate in padella. Come contorno, verdura a volontà, meglio se cruda o al vapore. Chiudete con una tisana digestiva alla curcuma, alla menta o al finocchio.

LEGGI >>> "Bugie e bufale sulla salute": quali sono?

Nel pomeriggio, scatta l’ora del concentrato drenante: un frullato misto con ananas, cetriolo, limone e peperoncino, per bruciare calorie e riattivare il metabolismo.

La sera? Sbizzarritevi con le zuppe! Di zucca e cipolla per regolare l’intestino, di carote per fare il pieno di vitamine, o di spinaci e zenzero per depurarvi. Buona scorta di benessere!

fonte >>> Glamour