Così gli hacker ingannano la nostra attenzione e ci rubano i dati dallo smartphone

Buongiornolink - Così gli hacker ingannano la nostra attenzione e ci rubano i dati dallo smartphone


Dopo un attacco di phishing fino al 60% dei destinatari clicca su link ingannevoli e circa tre quarti di chi ha "abboccato" cede anche le proprie credenziali senza verificare l'attendibilità del mittente, specie nei primi venti minuti dal ricevimento della mail stessa. È il risultato di un test di...