Trento, un crac da un milione e 100 mila euro: poi il broker ha ucciso i figli e si è suicidato

Buongiornolink- Trento, un crac da un milione e 100 mila euro poi il broker ha ucciso i figli e si è suicidato


L’ex carabiniere, autore del doppio infanticidio, divenuto promoter finanziario aveva perso in poco tempo i soldi della vendita di una casa, dei suoceri e i risparmi di venti clienti. Non pagava più bollette e il padre gli aveva dato 100 euro per la benzina...

leggi la notizia >>> Corriere