"Le confessioni hot" di Eleonora Giorgi: il sesso a 60 anni è più interessante

Buongiornolink - Le confessioni hot di Eleonora Giorgi il sesso a 60 anni è più interessante

Eleonora Giorgi è una delle donne più amate del cinema italiano. E adesso a 60 anni si racconta e svela alcuni retroscena sulla sua vita privata. 

Al Messaggero la Giorgi parla di Rizzoli e Ciavarro i due grandi uomini della sua vita. E così, senza usare giri di parole, lei icona sexydegli anni 70-80 racconta il suo rapporto con il sesso: "Rifarei tutto quello che ho fatto, e dopo i sessant’anni bisogna dire che il sesso diventa ancora più interessante. Ma oggi non avrei la pazienza di dedicarmi anima e corpo a un uomo. Recentemente ho avuto un ritorno di fiamma per un mio ex di quando avevo 18 anni, ma la cosa è andata tramontando. Colpa della distanza", ha affermato.

LEGGI >>> "Alberto di Monaco non era re a letto": la confessione di Patrizia Pellegrino



Poi parla di quelle storie finite che però hanno segnato la sua esistenza sentimentale: "In particolare con Massimo. Oggi siamo come fratelli. Ma anche con Angelo, almeno prima che cambiasse. Da piccola sono stata straziata dalla separazione dei miei e ho fatto di tutto per evitare il trauma ai miei figli". 

Ma l'attrice poi torna ancora sul sesso e spiega la sua posizione riguardo alle polemiche sulle presunte molestie nei provini che sono state denunciate da diverse attrici negli ultimi anni: "C’è una percentuale di maschi dominati da un bisogno fuori controllo di sesso. Io da piccola ne ho incontrati, di pedofili che me lo facevano vedere sul bus. Ma nel mondo dello spettacolo, aldilà di una misoginia imperante, non ho mai avuto problemi di quel tipo. Le molestie più pesanti le ho ricevute dai politici. Molti anni fa, e parliamo di un uomo ai vertici".
fonte >>> Il Giornale

Commenti