Basta un vecchio cellulare Nokia 3310 per rubare le auto più moderne

Buongiornolink - Basta un vecchio cellulare Nokia 3310 per rubare le auto più moderne

È questa la scoperta che hanno fatto i carabinieri che hanno fermato un marocchino e un albanese che avevano fatto una serie di colpi nella zona Parioli a Roma.

Con un semplice telefonino erano riusciti a decodificare i codici per l'accensione delle auto e così in totale tranquillità le portavano via. Il cellulare nascondeva un decodificatore collegato ad una presa usb che con un cavo veniva collegato direttamente alla centralina dell'auto. 

LEGGI >>> Gli smartphone Huawei e ZTE pericolosi per la nostra sicurezza e privacy


In pochi secondi l'auto era pronta per la fuga. I due malviventi agivano sempre in coppia. Uno si occupava del cellulare, l'altro del Jammer per disturbare le frequenze. Uno dei due ladri è stato incarcerato a Rebibbia, l'altro invece è andato ai domiciliari. A quanto pare la tecnica di usare vecchi cellulari è abbastanza sfruttata dai ladri per mettere a segno i loro colpi. E adesso gli inquirenti vogliono capire se i due fanno parte di una banda più organizzata con altri dispositivi elettronici per i furti.
fonte >>> Il Giornale

Commenti