Lo sapete perchè non si devono buttare i cotton fioc nel wc?

Buongiornolink - Lo sapete perchè non si devono buttare i cotton fioc nel wc?

Perché da lì finiscono in mare, sui fondali e sulle spiagge.
Secondo Legambiente il 10% dei rifiuti presenti sui litorali italiani proviene dagli scarichi dei nostri bagni, a causa dell’inefficienza del sistema di depurazione ma anche della cattiva abitudine di buttare nel water ibastoncini cotonati per la pulizia delle orecchie. Ma non solo. Buttiamo anche blister dei medicinali, deodoranti per wc, contenitori per lenti a contatto, tamponi e assorbenti…

LEGGI >>> Perchè il cioccolato potrebbe scomparire per sempre? VIDEO

LEGGI >>> Scoperta in Canada un'aragosta con una lattina tatuata

SOFFOCATI DAI BASTONCINI. I dati parlano chiaro: il 9% dei rifiuti sulle nostre spiagge è costituito dai bastoncini per la pulizia delle orecchie. In sole 46 spiagge, monitorate tra il 2016 e il 2017, ne sono stati trovati quasi 7.000: un “tappeto multicolore” di bastoncini. Praticamente 1 cotton fioc ogni passo sulla sabbia, per essere precisi 79 ogni 100 metri.

Ma per far fronte all’invasione di bastoncini e ridurre l’inquinamento, Legambiente auspica anche che i cotton fioc non compostabili siano messi al bando, come è stato già fatto per i sacchetti di plastica, e seguendo l’esempio della Francia: Oltralpe saranno fuorilegge a partire dal 1° gennaio 2020.

IL CESTINO CI SALVERÀ.
Nel frattempo, basterebbe usare sempre il cestino. Per questo è stata lanciata la campagna #Norifiutinelwc. Perché nei water e nelle tubature non dovremmo buttare mai niente: i rifiuti intasano, e quando finiscono in mare inquinano, specialmente se sono di plastica.

E non lasciamoci ingannare dalle etichette con la dicitura “biodegradabile” o “gettabile nel wc” : buttare tutto nel cestino non ci costa nulla, ma salva il pianeta.
fonte >>> Focus

Commenti